Venerdì e Scienza allo “Spazio Porpora”

Siamo lieti di ricordarvi i primi appuntamenti della nuova iniziativa presso lo Spazio Comune Porpora, luogo di socialità e aggregazione nel Municipio 3, in Via Porpora 43 – (MM1 e MM2 Loreto).

Nello spazio messo a disposizione dal Comune di Milano e dal Municipio 3 in via Porpora, 43, i venerdì sono dedicati alla scienza.

L’iniziativa è realizzata in condivisione da varie associazioni: “Step-net”, CTS Gifted, e Istituto di Scienze e tecnologie Molecolari del CNR. Scienza under 18 partecipa  proponendo, un venerdì al mese, dalle ore 16.30 alle 18,30, a insegnanti, studenti, genitori e tutti gli interessati.

Ogni incontro inizierà leggendo alcune pagine suggestive che ispireranno le nostre attività sperimentali.

Ogni volta presenteremo attività scientifiche diverse, utili per comprendere meglio il mondo che ci circonda:

10 novembre La candela nel bicchiere

1 dicembre Geometria con un foglio di carta

2 Febbraio  Scienziati, e scienziate, in scena

2 Marzo  Sfide alla scienza

6 Aprile  Robotica educativa

4 Maggio  Fotografia scientifica

 

Ecco una breve presentazione dei primi due incontri:

La candela nel bicchiere

Un exhibit interattivo in cui gli “spettatori” sono chiamati a percorrere le tappe necessarie per ogni conoscenza scientifica: osservare, descrivere e interpretare

Quasi tutti hanno visto fare questo “esperimento” a scuola.

Ma quanti lo hanno interpretato correttamente?

Lo proponiamo per mostrare quanto è difficile costruire conoscenza scientifica se già si crede di sapere. La conoscenza scientifica può partire solo dal porsi domande e quindi dal sapere di non sapere.

 

Geometria con un foglio di carta

Un originale e appassionante percorso operativo basato sulla piegatura della carta per evolvere e potenziare la cognizione geometrica negli studenti della scuola elementare e media, stimolando la loro curiosità e creatività.

Nell’incontro vengono presentate numerose e semplici attività, raggruppate in base ai processi implicati nel riconoscimento delle figure piane: denominare, confrontare, classificare, comporre/scomporre e riconoscere. Sono previsti esercizi per imparare a piegare la carta, per conoscere gli enti fondamentali della geometria (retta, punto, piano e angolo) e le prime figure piane (triangoli, rettangoli, rombi e quadrati e le loro proprietà),che si snodano lungo un percorso di difficoltà crescente, in cui ogni fase è propedeutica alla successiva. Tutte le attività possono essere realizzate utilizzando solo carta e colori.

Per i docenti, l’incontro si colloca all’interno di un possibile progetto di ampio respiro ed è il punto di partenza per un vero e proprio programma di potenziamento dedicato alla geometria che va dalla scuola primaria alla secondaria di secondo grado.

Comments are closed